Gildone - l'immigrazione a Canada

Gildone è stato un Paese di emigranti, in cent'anni ha dato all' emigrazione migliaie di persone. Il Paese e passato da un popolazione media che sfiorava i tremila abitanti agli attuali circa 850. I primi emigrati partirono già nel 1880, si stabilirono prima a Brooklin, poi a Cleveland (Ohio), ove attualmente risiedono 200 oriundi. Molti tornarono al Paese, investendo i loro risparmi in case e nei campi,sperando cosi di migliorare il tenore di vita. Tutti quei emigranti Gildonesi seguirono il fenomeno dell’emigrazione del tempo, come tanti italiani, partirono dai porti del mediterraneo con navi zeppi, tra i quali centinai di Gildonesi, diretti verso l’ America . Si trattò di un esodo che toccò tutte le regioni italiane. Si può distinguere l'emigrazione Gildonese in due grandi periodi: quello della grande emigrazione tra la fine del 1800 e gli anni 30 dove fu preponderante l'emigrazione veso l’America. Quello dell'emigrazione Canadese e Australiana, che ha avuto inizio a partire dagli anni cinquanta. Alla fina degli anni 40 ebbe come destinazioni in America del sud in particolare Brasile, Argentina e Venezuela, paesi con grandi estensioni di terre non sfruttate e con necessità di mano d'opera, in Europa: Belgio, Svizzera, Germania e Francia, ebbe modalità e forme diverse, a seconda i paesi di destinazione. La grande emigrazione ha avuto come punto d'origine la diffusa povertà dell’epoca e la grande voglia di migliorare le condizioni economiche della famiglia. le cui partenze significò pure per il paese un forte alleggerimento della "pressione demografica. Negli Stati Uniti, Canada, Australia, Argentina e Brasile si caratterizzò prevalentemente come un'emigrazione di lungo periodo, spesso priva di progetti concreti di ritorno in Italia, mentre in Europa era considerata da molti, al momento della partenza, come un'emigrazione temporanea, spesso solo di alcuni mesi, nella quale lavorare e guadagnare per costruire, poi, un migliore futuro in Italia. Tuttavia questo fenomeno non si verificò e molti degli emigranti sono rimasti nei paesi di emigrazione. I periodi interessati dal movimento migratorio vanno dal 1880 al 1915, quasi si esaurì durante il Fascismo, ma ebbe una ripresa subito dopo la fine della seconda guerra mondiale. Quote consistenti di emigranti Gildonesi si diressero anche in Venezuela e Australia ma la maggioranza partirono verso il Canada e quasi tutti si stabilirono nella città di Montrèal, come mostra la lista che segue, dei nomi, dei primi arrivati a Montèal.

Col tempo alcuni di questi nominativi si trasformano ed altri ne vengono aggiunti. Eccone alcuni nella grafia del 1658: Porzia Cesarotto vedova Angeloni, Criscento di Criscento, Antonio d’Avirro, Domenico Ricciardo, Giuseppe di Micco, Carulo Barile, Maruccia Antonaccio, Francesca vedova di Gio di Luca, Iacono di Maio, Mariano Bruno, Iacopo Palmiero, Angelo d’Agata, Noè Pavento, Angela Rossi, Domenico Carlone, Angela Carlozzo, Paulo Cefaratti, Bernardino Carriero, Francesco Lamenta, Angela di Santo, Ioanne d’Agata alias Ritone, Carlo di Cocco, Giambattista Perrotta, Ippolita Chiovitto, Nardo Mancini, Don Cosmo Rossi, Rosa della Petrella, Donato d’Attellis sposato a Domenica Ianitri e suo fratello Marco sposato a Laura Lamenta.

Casati secolari e antichi cognomi ormai di casa anche oltreoceano, dove contraddistinguono con onore pure l’identità di figli e nipoti nati in Canada… quel suolo lontano e forestiero che pertanto oggi è per essi terra nativa e Patria beneamata!



Nomi e data di arrivi a Montreal
(lista compilata da Pasquale Luciano e Rocco Petrella)

Leone, Giorgio fu Domenico Gen-1950
Di Lillo, Giuseppe fu Pasquale Mag-1950
Totarella, Sabino fu Nicola Mar-1950
Farinacci, Sabino fu Antonio Mar-1950
Luciano, Francesco fu Antonio Mag-1950
Luciano, Michele fu Antonio 20-Mag-1950
Germano, Giuseppe fu Francesco Jul-1950
Di Lillo, Giovanni fu Raffaele 24-Lug-1950
Mandato, Antonio fu Pasquale 27-Ott-1950
Virgilio, Nicola fu Ferdinando Nov-1950
Massimo, Francesco fu Francesco 1950
Petitti, Leonardina [Colicchio] 1950
Petitti, Nicolino 1950
D’Amico, Francesco fu Antonio Ott-1951
D’Elia, Giovanni 1951
Del Balso, Angelo fu Giuseppe Dic-1951
Del Balso, Giuseppe fu Michele 2-Nov-1951
Del Balso, Giuseppe fu Michele Apr-1951
Del Balso, Nicola fu Michele 2-Nov-1951
Di Lillo, Angelo 21-Aug-1951
Di Lillo, Antonio fu Raffaele Nov-1951
Di Lillo, Carmela [Cianciullo] Ott-1951
Di Lillo, Giovanni di Nicola 21-Ago-1951
Di Lillo, Giuseppe fu Nicola 1951
Di Lillo, Pasquale fu Giuseppe [Marcella] Ott-1951
Di Santo, Giuseppe Iangelandrea 1951
Farinacci, Antonio fu Giuseppe Set-1951
Farinacci, Augusto Dic-1951

Attualmente vivono circa 3500
Gildonesi (di origine) a Montreal

Tutti i diritti riservati 2019  - Associazione Gildonese di Montreal Canada
Sito realizzato da MLSC